Cronache dei Sette Regni

Welcome to your campaign!

A blog for your campaign

Flashback 1

La torre del vampiro.

18 – Jan – 531 D.C.

Il Villaggio di Holfur, un piccolo insediamento a metà strada tra la Golden Road e la città di aragona, manda una richiesta di aiuto alla città scuola di Westmister, chiedendo un team di avventurieri per indagare sulla sparizione di molte giovani ragazze.
Rispondono all’appello due avventurieri: Cole Enferir, un demone avventuriero e Gunther, un bardo famoso per il suo fascino.
I due avventurieri, giunti al villaggio, si incontrano con il sindaco del villaggio morente, popolato principalmente da pastori, inoltre vengono ospitati dalla locanda a spese del primo cittadino.

Dopo aver svolto qualche indagine nelle case delle ragazze rapite, scoprono che la maggior parte di esse sono figlie di pastori, che spesso accompagnano le pecore nelle praterie a nord del villaggio, inoltre vengono a sapere che in quella direzione si trova la Rocca del Drago, un antico castello abbandonato; inoltre, alcuni pastori affermano di sentire una sinistra melodia provenire dal castello nel cuore della notte.

Tornati alla locanda, i due avventurieri scoprono che questa ha solo un altro cliente oltre a loro: Un misteriosa viaggiatrice che esce tutte le notti, chiudendosi in camera a dormire per tutto il tempo, dopo una breve chiacchierata e un pasto veloce, Cole e Gunther decidono di approfittare delle tenebre per indagare alla Rocca del Drago.
Giunti nell’antico castello abbandonato, scoprono subito che qualcosa non torna: per tutto l’edificio echeggia una sinistra sinfonia d’organo, mentre nel salone principale i due avventurieri vengono attaccati da un’orda di zombie.

Cole e Gunther riescono a respingere il primo assalto, ma ben presto devono fuggire verso la torre centrale, evitando di volta le creature non morte.
Seguendo la torre i due trovarono una strana stanza ricoperta di ossa, ben presto, con loro orrore videro piombare dal soffitto un enorme Golem di Ossa, potendo far poco contro quella creatura, i due fuggirono nuovamente.
Giunti in cima alla torre, gli avventurieri trovano la piccionaia, dove vedono arrivare un enorme pipistrello albino. Con stupore vedono la creatura trasformarsi nell’avventuriera incontrata alla locanda.
La donna dice di chiamarsi Sierra Mikain e di essere alla caccia di un potente vampiro di nome Neclord. L’incantatrice quindi decide di unirsi al gruppo, che riprese l’esplorazione del castello.
Giunti nuovamente nella stanza delle ossa, con l’aiuto di Sierra, il gruppo riuscì a sconfiggere il mostro e ad accedere nel salone principale del castello, dove trovarono le donne del villaggio prive di sensi chiuse in varie gabbie, in fondo alla sala, si trovava un enorme organo, suonato da un uomo vestito di nero.

Non ci volle molto per capire che quell’uomo era Neclord, il vampiro a cui Sierra dava la caccia, velocemente il mostro evocò altri zombie, ma alla fine di un lungo ed estenuante combattimento, il Vampiro fuggì e il gruppo riuscì a salvare le ragazze. Sierra decise poi di separarsi dal gruppo, per inseguire il suo vecchio nemico, mentre il Demone e il Bardo furono proclamati salvatori del villaggio di Holfur.

(Premi: 800 Punti Exp,1 Balestra leggera con 20 Dardi)
(Paradossi Temporali: Trasformazione di Holfur da “Villaggio dei non morti” a “villaggio in espansione”, Rocca del drago diventa un bastione di Aragona e non più un dungeon)

Comments

Diil

I'm sorry, but we no longer support this web browser. Please upgrade your browser or install Chrome or Firefox to enjoy the full functionality of this site.