Razze

Nei Sette Regni esistono molte razze, nessuna di queste è predominante e non sempre c’è una percettibile differenza tra una razza e l’altra; tuttavia esistono cinque razze dominanti:

Umani:
im06.jpg
La razza umana è la più giovane delle razze nei cinque regni, conosciuti anche come i “Figli della Morte”, non sono stati creati difatti ne da Kosmos ne da Apeiron, ottenendo quindi il dono unico del Divino Arbitrio.
Non essendo legati al caos, gli umani non hanno una profonda percezione del flusso magico, tuttavia non ne sono nemmeno ostili. Inoltre sono mediamente più robusti delle nobili razze Elfiche, questo rende gli umani in grado di essere sia ottimi combattenti che maghi, sebbene non siano forti come i nani o agili come gli Elfi o affini alla magia come i Demoni.
La loro vita media è di circa 150 anni, il ciclo della vita più breve delle varie razze conosciute, molti umani vivono nelle città di Aragona ed Emerald.

Velocità base: 6
Salute: 5 lv
Mana: 5 livelli
Fortuna: 1
Lingue: mortali
Punti Passato (PP): 4 (Vita Breve)

Vita Breve: Gli umani sentono sicuramente più delle altre razze la minaccia della vecchiaia che incombe, e tendono a vivere la vita più intensamente. Per questo motivo hanno 4 PP anziché 3 come le altre razze.

Divino Arbitrio: Gli esseri umani partono con 5 PA anziché 4 come le altre razze.

Nani:
I Nani sono molto rari nei sette regni, dopo la prima guerra del Caos, la maggior parte di questi si rifugiarono nelle immense montagne orientali, svanendo nel nulla da più di duemila anni.
I pochi nani rimasti nei sette regni si stanziarono nel deserto a sud delle grandi praterie di Poporo, creando piccoli villaggi vicino alle oasi alle antiche rovine, in cera di una tecnologia perduta. Molti nani vivono ad Aragona come mastri fabbri.

Modificatori: -1 Car
Velocità base: 4
Salute: 6 lv
Mana: 5 livelli
Fortuna: 1
Lingue: mortali, nanico
Punti Passato (PP): 3

Tecnologia Naninca: specializzazione in Artigianato: Forgiare (Adepto Fabbro)

Individuare Pertugi: I nani ottengono un bonus di +2 alle prove effettuate per individuare porte nascoste, passaggi segreti e cunicoli celati.

Elfi:
Modificatori: +1 INT e CAR; -1 COS
Velocità base: 6
Salute: 4 lv
Mana: 6 livelli
Fortuna: 1
Lingue: mortali e Alto Elfico
Punti Passato (PP): 3
Resistenza al Magico (RES): 1

Elfi Nobili (1 incantesimo): Gli Elfi vengono addestrati in tenera età all’utilizzo di alcuni incantesimi.

Levitazione:
Il personaggio è in grado di utilizzare l’incantesimo Volare come se avesse 2 livelli di incantatore. Deve eseguire la prova di potere per attivare l’incantesimo come di consueto.

Luce/Ombra:
Il personaggio è in grado di utilizzare l’incantesimo Evoca Luce/Ombra come se avesse 1 livello d Incantatore. Deve eseguire la prova di potere per attivare l’incantesimo come di consueto.

Inimicizia Razziale:
La razza Elfica non è molto amata dalle altre razze dei cinque regni, sopratutto dagli Elfi Oscuri e dai Nani.
Il personaggio ottiene un malus di -2 tutte le prove di Carisma nelle quali ha delle interazioni sociali con esponenti delle altre razze e di -4 con Nani ed Elfi Oscuri.
Elfi Oscuri:
Modificatori: +1 DES e CAR; -1 COS
Velocità base: 6
Salute: 5 lv
Mana: 5 livelli
Fortuna: 1
Lingue: mortali, Basso Elfico
Punti Passato (PP): 3
Resistenza al Magico (RES): 2

Reietto: Gli Elfi Oscuri che abitano nei cinque regni sono reietti, generalmente disprezzati dalle altre razze, dopo l’attacco di porta Smeraldea al villaggio nascosto di pietranera, sono addirittura molto rari i casi di Elfi Oscuri non schiavizzati. Inoltre, gli Elfi Oscuri che non sono rimasti nel regno natio sono disprezzati dagli stessi suoi simili, che li vedono come schiavi del nemico o addirittura come Traditori. Il personaggio ottiene un malus di -4 tutte le prove di Carisma nelle quali ha delle interazioni sociali con esponenti delle altre razze e di -2 con quelli della sua stessa razza.

Demoni:
Modificatori: +1 DES e FOR; -1 CAR
Velocità base: 6
Salute: 5 lv
Mana: 5 livelli
Fortuna: 0
Lingue: mortali, demonico.
Punti Passato (PP): 3

Figli del Caos: Sebbene pochi lo sappiano, l’esistenza stessa dei demoni, in quanto creature del Caos, permette alla magia di esistere nel mondo, essendo creature magiche, essi, respirando, così come le razze mortali contribuiscono al ciclo ossigeno/anidride carbonica, i demoni, espirando, riempono le correnti del mana di potere magico, inoltre, sono essi stessi una fonte magica perenne.
Con un prova di potere con DP 10, ogni minuto o 3 Round, il personaggio può recuperare un livello di Mana.

Razza Oscura: I demoni hanno la terribile fama di essere creature malvagie e crudeli, i figli prediletti della Dea Apeiron. Molti demoni inoltre non hanno mai fatto nulla per dissipare tale fama oscura. Gli stessi misteriosi mercanti infernali suscitano una certa aria di diffidenza e repulsione, sebbene siano spesso gli unici demoni con cui le altre razze hanno relazioni. I demoni devono sempre tirare due volte, tenendo conto del risultato peggiore, in tutte le prove nelle quali hanno delle interazioni sociali con membri delle altre razze.

Odio Razziale: Un demone disprezza e odia profondamente i Diavoli e gli Angeli, ottenendo un ulteriore malus di -2 ai tiri alle prove che coinvolgono Carisma quando si confrontano con esponenti di tali razze.

Diplomatici e Dominatori: In quanto razza più diffusa nei 5 Regni, gli umani sono abituati ad avere il coltello dalla parte del manico quando si tratta di relazionarsi con le altre razze. Ottengono quindi un bonus di +2 alle prove che coinvolgono Carisma quando si confrontano con esponenti delle altre razze in contesti civilizzati.

Vista Naninca: specializzazione in Osservare

Razze

Cronache dei Sette Regni Diil